associazione cammino passo dopo passo

Cerca

Vai ai contenuti

tappa4

le tappe

Tappa 4
BRANCAFORA - CALDONAZZO


Distanza km. 17
Sterrato km. 13 (75%)
Tempi di percorrenza ore 6.30
Difficoltà'. DIFFICILE
Dislivello salita mt. 750
Dislivello discesa mt. 780


Dalla chiesa di Brancafora (1) si ritorna sui propri passi per circa 100mt poi si gira a sx (2) e si passa davanti alla casa di riposo per anziani , si prosegue per stradina sterrata fino ad incrociare la strada asfaltata alla fine dell'abitato di Ciechi.(3) ora si segue la strada a dx e dopo circa 2.5 km dalla partenza si raggiunge l'abitato di Carotte (4). All'altezza di una chiesetta si gira a destra per una stradina che inizia a salire dopo circa 400 mt l'asfalto finisce ed inizia il sentiero CAI 595 (5) che porta a Piccoli e Dazio (tabelle) si segue ora il sentiero Cai (segni Bianco/Rossi) che dopo circa 1km cambia numero siamo ora entrati nella regione Trentino Alto Adige e il sentiero diventa SAT295 che seguiremo fino alla contrada di Piccoli (6) Q. 940 5.3km dalla partenza (fontana). Sempre in salita proseguiamo per la strada asfaltata che incirca 1.5 km ci porta all'abitato di Dazio (7) Q. 1040 6.5 km partenza ( fontana).si prosegue ora a destra direzione Lavarone e ci si immette su di un sentiero poco prima del tornante della statale 350 saliamo attraversando la statale e in breve raggiungiamo un parcheggio(8) seguiamo ora la pista pedonale in riva al lago poi in salita raggiungiamo il centro di Lavarone Chiesa.(9) seguiamo ora per un centinaio di metri la statale 349 in direzione Carbonare poi sulla sx parte il sentiero SAT 217(10) che seguiremo attraversiamo nuovamente la statale 349 e si scende, passando a fianco al Comando Austoungarico di Virti (11) seguendo la segnaletica bianca /rossa, raggiungiamo il fondovalle ( dopo il Capitello di S. Antonio a q. 750mt, in caso di pioggia o bagnato prestare attenzione pericolo terreno scivoloso ) nei pressi di un rudere(12) q.650 circa 12.5 km dalla partenza. ora si guada il torrente Centa in 3 punti e seguendo sempre il sentiero SAT 217, dopo circa 1.5 km si arriva alla località Molin Novo (13)(Ruderi e area picnic) si prosegue per la stradina si attraversa l' Acropark Centa e si esce sulla provinciale(14) che si segue per circa 400 mt fino ad un ponte, a destra della provinciale(15) lo si attraversa, si prosegue a fianco di una piantagione di meli e poi sempre per stradina in mezzo al bosco; dopo circa 2km si raggiunge di nuovo sulla strada asfaltata nei pressi del ristorante La Pineta(16) la si attraversa e all'incrocio si prosegue a sx per via Caorso si passa il ponte sul torrente Centa e si entra nell'Abitato di Caldonazzo q. 495 ancora circa 400 mt e raggiungiamo la chiesa di S. Sisto (17) dove termina la tappa odierna


Home Page | News | Associazione | Cammino delle Apparizioni | le tappe | foto | video | contatti | Mappa del sito


Menu di sezione:

Cerca

Torna ai contenuti | Torna al menu